LE TERRE CHE TREMARONO…in Sicilia, nella Valle del Belìce, tante attività e una nuova cooperativa

A proposito di PAESAGGIO: “Oggi so che la mia voce è la voce di ciascun siciliano sensato, di ciascun italiano di buon senso di ciascun uomo al mondo consapevole se dico: Non si può continuare così.

Il vecchio mondo è finito (..). Con tutto il rispetto, l’affetto e la gratitudine per chi ha faticato e pensato prima di noi cercando di rendere più civile il mondo, migliorare la vita, non possiamo non vedere che un nuovo mondo ci occorre”.

(Danilo Dolci, sabato 11 marzo 1967 piazza Kalsa, Palermo – a conclusione della Marcia della Speranza e della Protesta)

Siamo partiti dalle lotte, dalla riscoperta dello sciopero a rovescio per cercare di capire le comunità della Valle del Belìce e per costruire insieme alle persone un progetto di sviluppo nell’ambito di turismo sostenibile per loro e responsabile per chi viaggia e vuole scoprire una Sicilia vera. E’ nata una piccola cooperativa ADACIU e potrete passare qualche giorno davvero diverso da Antonino a Vita http://www.tenutegucciardi.it/ .

Una terra stupenda, tutta da scoprire, cominciate a leggere http://www.epicentrobelice.net/ e poi un viaggio….già ora lì c’è la primavera!

Sabato 5 si inaugura EPICENTRO/BELICE  e il giorno 6 ADACIU propone

La 4°Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate nella Valle del Belice è un’occasione per trascorrere un originale week-end nel Belice, alla scoperta di storie e luoghi intensi e pieni di fascino. Ecco la possibilità, quindi, di trascorrere un week-end all’insegna della memoria, della riflessione politica, della bellezza del paesaggio così come del buon cibo e del buon vino.

Programma della giornata

A SPASSO… NEL BELICE

Ore 9.30  Raduno dei partecipanti presso il Castello Grifeo di Partanna

Ore 10.00  Avvio della passeggiata naturalistica sulla linea ferroviaria Partanna – Castelvetrano

Ore 13.00  Arrivo alla Stazione di Castelvetrano – Grigliata a cura di Adaciu

Ore 15.00  Visita guidata all’ex Deposito Locomotive presso la Stazione di Castelvetrano

Ore 16.00  Trasferimento al punto di partenza

Ore 16.30  Fine giornata e… arrivederci alla prossima!!!

Quote di partecipazione: adulti € 15, bambini fino a 10 anni € 10

La quota di partecipazione comprende: Gadget “Adaciu”, pranzo e materiale informativo, tessera “socio amico”, servizio di guida naturalistica, trasferimenti durante la giornata.

Si consiglia equipaggiamento da trekking. Il programma potrà subire variazioni.

Durante la manifestazione potete partecipare al concorso fotografico “A spasso… nel Belice”

Vedi anche: http://www.clac-lab.org/newsletter/epicentrobelice.html

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


5 + = 10

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>