IN CAMMINO ALLA SCOPERTA DEL PAESAGGIO E DELLE TESTIMONIANZE DELLA STORIA LOCALE: UOMINI E BOSCHI

Un viaggio pomeridiano e  serale che partirà dalla visita del Museo del bosco e della montagna di Stia, proseguirà con un escursione con i ciuchi alla scoperta della valle dell’Oia, una delle valli più riccamente abitate dalla fauna selvatica del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Si  completerà l’esperienza con la  presentazione e degustazione di prodotti alimentari di micro produttori locali aderenti al locale Gruppo di Acquisto e/o appartenenti ad uno dei diversi presidi Slow Food del Casentino.

Richiedesi abbigliamento comodo, scarpe da trekking, e disponibilità a stupirsi….

Le Mat….ecometettoilmondo, a Follonica, in Alta Maremma, Toscana…l’affiliazione procede

Ed eccoli…Barbara, Monica, Fabiola e Aristide…ideatori e gestori di …Ecometettoilmondo – LE MAT…il piccolo sistema di accoglienza turistica LE MAT in Toscana, nell’Alta Maremma a FOLLONICA. Sono soci della cooperativa sociale IL NODO e qui li vedete alla bellissima SPIAGGIA TANGRAM. Oggi si avvia la stagione…non solo ombrelloni, tutti i servizi per la completa accessibilità ma anche eventi di tutti i generi. E ora la novità…con ECOMETETTOILMONDO – LE MAT si scopre una una TOSCANA diversa anche nella tradizionale FOLLONICA e dintorni…

Ieri abbiamo lavorato tutto il giorno, a costruire le mappe, gli itinerari di senso e SAVE THE DATE…il 17 ci sarà un grande invito per la presentazione….LE MAT offrirà ai suoi viaggiatori una altra GRANDE OPPORTUNITA’…..ECOMETETTOILMONDO.

A voi Il Presidente della cooperativa che personalmente si marchia,,,

E qui tante altre foto

Buon viaggio!

Un viaggio in maremma con Ecometettoilmondo

Ho passato un weekend con Massimo, Fabiola, Monica, Barbara, Massimo…e altri amici di Ecometettoilmondo di Follonica. Sono andata per una giornata di lavoro sull’affiliazione Le Mat e abbiamo approfittato per sperimentare un viaggio vero … con i miei bambini. Abbiamo passato tre giorni nella zona compresa fra Follonica e Campiglia Marittima in Val di Cornia.

“Il giorno più bello della vacanza è stato quando ho potuto conoscere i figli di Massimo. I loro nomi sono Lorenzo che ha 11 anni, Anna 5, Chiara 13, Matteo 15. Mi è piaciuto andare sopra gli asini e mentre ero in passeggiata ha mangiato gli asparagi.

Dopo Gilda, un’asina, ha pistato una bottiglia di plastica a terra che ha fatto rumore, io che ero sopra di lei ho urlato…si è spaventata anche l’asina di Olivia!” Così scrive Giosuè ( 8 anni) nel diario dei viaggi di Le Mat.

Mi è servito un pò per conoscere meglio le persone, i luoghi, poter dare qualche consiglio, avere la possibilità di ringraziare chi mi ha accolto! Grazie!

Ho visto finalmente la mitica spiaggia attrezzata Tangram…fuori stagione…in una giornata ventosa di sole in cui si poteva comunque giocare con la sabbia e correre in riva al mare.

Tutto vuoto ancora ma Fabiola mi ha raccontato dove si stendono le pedane per l’accesso delle carrozzine, dove si posiziona la tavola braille, e poi tutto quanto accade: le serate, le attività, i libri, la canoa, il bar…gli incontri.

Alla spiaggia ci siamo andati in bicicletta, si possono noleggiare accanto alla stazione ferroviaria. Si attraversa il borghetto antico di Follonica e ci si trova subito su una bella ciclabile fiancheggiata da pinete. In poco più di 3 chilometri si raggiunge un podere dove l’associazione Asiniamo fa fare ai bambini una bella esperienza di avvicinamento agli asini. Vicino una riserva umida popolata da tante specie …ricordo le garzette, il tritone, la vacca maremmana.

Abbiamo dormito in aperta campagna al Barattolo, una casa colonica con delle camere perfette per una famiglia numerosa come la mia!

Un bel soggiorno che sembra di stare a casa, la cucina per fare la colazione, il prato per giocare, i gatti, il forno, l’aia. Susanna e Fabio son dei perfetti padroni di casa, presenti attenti ma non invadenti.

Tutt’attorno si coltivano carciofi e baccelli e meloni.

Il sabato abbiamo visitato il canile comunale gestito dalla cooperativa Il Nodo. Abbiamo portato a spasso Leo, Senna e Giotto. Ci hanno spiegato anche come funziona un canile, e raccontato qualche storia…un pò triste…di cani abbandonati. Al canile ho visto chi si prende cura di loro: sono fantastici! I bambini erano entusiasti.

Quando Ecomettettoilmondo ti propone un viaggio ..pensa anche al piano b se piove! Sono proprio bravi!

La domenica alla scoperta dell’area dei Parchi di Val di Cornia.  Iniziamo con Campiglia Marittima che ci riserva delle sorprese: una finestra sul medioevo..incredibile! Dalla Rocca di Campiglia si scorge in lontananza un’altra Rocca: è quella di San Silvestro, lì vogliamo andare al centro del parco archeologico-minerario.

Era il primo maggio…e voi non potete immaginare i brividi che ho provato nel ripercorrere questo viaggio nel cuore della terra. Lo sfruttamento  minerario di questo territorio, ricco di giacimenti di rame, piombo e argento si è protratto dagli etruschi fino al 1976. Durante tutto il tempo della visita alle miniere …non potevo far a meno di pensare alle tante generazioni di minatori che hanno faticato per tutta la vita e alcuni, tanti, l’hanno perso la vita per il loro lavoro!

8 ore di lavoro in 2 persone, per avanzare nello scavo di 1 metro di galleria, estrarre una tonnellata di roccie da cui si possono ricavare 15 gr di rame! Ho meditato tanto…

Quando usciamo con il treno dalla galleria di carreggio alla Stazione Villa Lanzi…in un piazzale lì accanto la gente festeggia il primo maggio. Banchetti, musica, informazione…negli stessi luoghi dove fino al 1976 si sviluppava il lavoro e la vita dei minatori. Il luogo è pregno di storie, di storie di uomini. Non lo dimenticherò veramente questo viaggio! Qui rincontriamo, senza esserci dati appuntamento, Monica e Massimo …non sarà un caso!!!!

Pasqua e Pasquetta al Tangram: esaudisci i tuoi sogni di sole?

La primavera è ormai arrivata, portando con se i mille colori e profumi, il caldo sole, invitandoci a farci abbracciare dalle bellissime sensazioni che ci regala…..

La Cooperativa Il Nodo proprio per questo motivo ha deciso l’apertura straordinaria della SPIAGGIA TANGRAM dal 22 al 25 Aprile.

Un piccolo angolo di tranquillità, dove tutti possono accedere, dove tutti siamo uguali, dove la parola inaccessibile è cancellata e tutto diventa possibile.
Quest’anno inizierà il suo percorso stagionale con il riconoscimento del marchio Le Mat, al quale sta procedendo con l’affiliazione e con il quale condivide principi di inclusione sociale, sostenibilità, responsabilità, rispetto e molto altro ancora.

La stagione estiva inizierà ininterrottamente dal 27 Maggio fino all’ 11 Settembre con il suo personale
al completo, le sue molteplici attività e proposte per un’estate indimenticabile.

Per quest’ anno, grazie alla collaborazione sempre più attiva con la Cooperativa Tangram, ha ideato una particolare convenzione con l’Area Camper “Eucalyptuscamperpark” di Follonica, gestita già dallo scorso anno dalla Cooperativa Tangram e che vedrà in questa primavera/estate 2011 aria di novità e che porterà ai camperisti che sosteranno all’Eucapyltus, promozioni, novità e sorprese.

Non ci resta che dirvi…

A prestissimo!!

http://www.spiaggiatangram.it/dove.htm

Swedish Social Entrepreneurs travelling to Italy

Yesterday evening they arrived and they will meet the social coops IL NODO in Follonica – Tuscany, LA TANA LIBERA TUTTI and PASSEPARTOUT in Umbria and ALICE and IL CERCHIO in TUSCIA LAZIO!
Yes there are people interested in visiting social entrepreneurs!
BE WELCOME!!!!